Subscribe

Cum sociis natoque penatibus et magnis

STUDIO IN PROJECT
EUROLUCE DESIGN STUDIO

A dirigere Studio In Project Euroluce Design Office è Michele Losito che si avvale della collaborazione della designer Nunzia Acquaviva. Lavora in sintonia sia con il management sia con gli artigiani per approntare progetti che soddisfi­no le aspettative dei clienti e che siano in linea con le nuove tendenze di stile. Lo Studio effettua anche progettazioni su misura per speci­fiche esigenze del committente tenendo conto di fattori come l’architettura della luce, le ambientazioni, il risparmio energetico e l’automazione. In particolare, elabora studi di illuminotecnica modulari personalizzati per grandi spazi come hall di grandi alberghi, sale ricevimenti, saloni per conferenze, ville padronali, biblioteche, musei, chiese, complessi residenziali.

astral

Astral è lo spettacolo del cosmo rutilante con le sue costellazioni: le stelle, come fori nel cielo, lasciano filtrare la luce dell’infinito.
Studio In Project

bridge

C’è un legame, un accordo tra l’uomo e la natura: il primo crea qualcosa di utile e la natura comincia a giocarci con riflessi e sfumature donandogli armonia.
Nunzia Acquaviva

castle

L’alchimia della luce svela le sfaccettature dell’Architettura e la trasmuta in Design. La collezione si ispira all’ architettura di Castel del Monte interpretando in chiave contemporanea un pezzo unico e singolare della tradizione architettonica pugliese.
La geometria ottagonale, caratteristica peculiare di ogni lampada, riflette e assorbe le variazioni di luce e colore in una stanza : ogni faccia è sempre diversa dall’altra, e ognuna di esse cristallizza i cromatismi cangianti degli ambienti che lo circondano.
Vincenzo Bafunno

cryrock

È affascinante l’universo con la sua energia. Misterioso, buio eppure pieno di luci.
Michele Losito

duo

Sembrano campane libere nell’aria. Un tenue cavetto ne sospende la luce che sgorga e si diffonde dai millanta colori delle belle calotte leggere. Abbinamenti duali che riflettono la poliedricità della personalità.
Studio In Project

effect

Il disordine dell’universo è apparente. Il disordine degli elementi si compone in sublime armonia. È l’incanto e la magnificenza della creazione.
Michele Losito

girasole

Come i girasoli che non si lasciano distrarre e sanno sempre da che parte guardare.
Nunzia Acquaviva

gleam

Un fascio di luce, un bagliore che attraversa la perfezione del cristallo riversando lo splendore dei riflessi tutt’intorno. Seducente splendore che incanta.
Studio In Project

mikado

Un intreccio di elementi, un groviglio che pian piano, con la giusta attenzione precisione e meditazione si dispiega.
Nunzia Acquaviva

neva

Un gruppo di lunghi ghiaccioli sospesi al tetto di una casa attraversati dalla bassa luce solare che infrange il ghiaccio creando un gioco cristallino di luce. Ecco fissato questo momento fugace per trasferirlo nello spazio di un’abitazione. Una sottile montatura in metallo crea il riferimento alla natura senza distrarre troppo dal gioco di luce dei vetri.
Daniel Becker

nobody

Nobody è un’entità astratta, sostanza senza corpo: una sfera in metallo libera di essere orientata nello spazio. Soltanto un’esile ed eterea struttura la sostiene dal soffitto facendola galleggiare a mezz’aria.
Nobody, “Nessuno”, è anche un riferimento omerico, un omaggio all’astuzia di Ulisse che riuscì a sfuggire dalla grotta del gigante con un solo occhio Polifemo dicendo di chiamarsi Nessuno: il diffusore dell’apparecchio infatti può essere inteso come un singolo occhio da direzionare a piacere.
Alberto Ghirardello

patchwork

Semplici griglie di metallo alloggiano al loro interno diversi “ritagli” di vetro, dando vita ad un vero e proprio patchwork di trasparenze, luce e riflessi.
Sovrappensiero studio

profile

Il minimalismo che si materializza in una linea. Il tratto essenziale che, però, connota in maniera sostanziale l’espressione.
Studio In Project

quadro

Ispirarsi all’arte è dare certezza alla bellezza. Un quadro ispira, arreda e illumina.
Michele Losito

rainbow

Giocare con i colori, mescolarli come se si stesse disegnando per la prima volta: prende corpo l’arcobaleno.
Studio In Project

rhythm

Forme in movimento, alternanza di suoni o di momenti di luce e ombra, di azioni e pause: sorprendersi a pensare quando tutto sembra così lineare.
Michele Losito

sound

È come sentire la voce di Frank Sinatra in My Way o quella della Queen of Soul Aretha Franklin in Think.
Michele Losito

vector

Figure geometriche che si rincorronno, segmenti di metallo si librano nelle tre dimensioni dello spazio, spigoli, direzioni che assume la quotidianità.
Nunzia Acquaviva

Twenty Years of Euroluce Light of Italy